Polo di Scienze

Accesso facilitato • Stile: Normale Chiaro Scuro Stampa


Polo di Scienze

Sistema Bibliotecario di Ateneo
Università degli Studi di Padova

Digitalizzazione

Il Polo bibliotecario di Scienze ha avviato alcuni progetti di digitalizzazione di materiale storico e di pregio presente nelle collezioni delle Biblioteche.

I progetti di digitalizzazione attivati sono:

Collezioni didattiche storiche

I Dipartimenti scientifici dell’Università di Padova conservano un’importante collezione di tavole e strumenti didattici utilizzati in passato e ormai dismessi.
Questo progetto mira a censire e documentare un patrimonio ricco e vario, ma spesso dimenticato e che rischia di essere disperso
Nella prima fase del progetto le biblioteche hanno censito, digitalizzato e catalogato alcune collezioni di tavole parietali. Si intende proseguire con l’attività ultimando  la digitalizzazione delle rimanenti tavole parietali scientifiche di Geoscienze, di Biologia e  di altre tavole segnalate dall’Orto Botanico. Si inizierà inoltre la digitalizzazione 3D di alcuni modelli in gesso e in cera usati a Matematica e a Farmacologia.

Cartografia di Geoscienze

La collezione comprende carte geologiche,  topografiche, sismiche (etc.) storiche ed attuali, di scale diverse. Le carte, collocate in cassettiere, costituiscono un importante fondo sia per la Geologia delle Tre Venezie, sia nazionale che internazionale. Molti documenti, colorati a mano durante i rilevamenti su terreno da illustri geologi tra la fine ‘800 e i primo ‘900, sono copie uniche e storiche.

Iconoteca dei Geologi

La collezione è costituita da 115 foto di Geologi italiani e stranieri, raccolte in un volume in occasione del 50 anno dalla laurea del Prof. Giovanni Omboni. Il volume (46x37 cm)  ha copertina in pelle incisa con medaglione raffigurante due stemmi e  bordi dorati. Alcune foto presentano nel verso la dedica ms del donatore. Nel volume sono allegati due fascicoli, di cui uno con lettere manoscritte.

Memorie di Scienze Geologiche

La rivista Memorie di Scienze Geologiche iniziò ad essere pubblicata nel 1912, vol. 1, a cura del Prof. Giorgio Dal Piaz e dei suoi collaboratori, al fine di divulgare i lavori scientifici geologici e paleontologici della Regione Veneto. Cessò nel 2004 con il vol. 55.
I volumi sono costituiti da:

  1. pagine complessive: 24284
  2. figure b/n nel testo: 6561
  3. figure color nel testo: 106
  4. tabelle: 980
  5. tavole b/n : 1522
  6. tavole color: 18
  7. tavole b/n fuori formato (media: cm 74x54): 196
  8. tavole color fuori formato (media: cm 47x76): 41
  9. carte fuori testo color: (media: 64x94): 93

Alcune carte geologiche sono state digitalizzate nell’ambito del progetto con l’Università di Siena e sono raccolte in CD-Rom

Le Scienze e la Guerra 1914-1918

Nel centenario della Prima Guerra Mondiale le biblioteche di scienze intendono censire e digitalizzare il materiale prodotto, per scopi collegati al conflitto, dai dipartimenti scientifici durante la grande guerra.
Sono già stati reperiti documenti sulla salute  e l’alimentazione del soldato; produzione di gas e armi; balistica e cartografia.
A un primo controllo, questo materiale sembra mancare negli principali archivi digitali dedicati alla prima guerra mondiale